Trovare clienti online? 4 consigli facili e pratici per te!

Come trovare clienti online: copertina

Hai appena cominciato o stai cercando di far crescere la tua piccola impresa, ma non riesci ad avere un flusso costante di clienti che si rivolgono a te per i loro acquisti? Una buona strategia è sicuramente quella di trovare nuovi clienti online!

Il mondo di Internet può rivelarsi un posto vincente in cui attrarre compratori, soprattutto se si possono offrire prodotti e servizi di qualità. Le potenzialità del web possono essere adatte anche alle piccole e medie realtà del nostro Bel Paese, basta solo provare!

Non avere paura, ti guiderò passo dopo passo per creare la tua nuova presenza online e per poter fare breccia nel cuore dei tuoi futuri clienti.

Inoltre, troverai 4 consigli piccoli, ma concreti e pratici, e strumenti utili per te per entrare in questo nuovo regno, anche se sei alle prime armi con questa strategia. Ora tocca solo a te scoprire come iniziare questa avventura per acquisire i tuoi nuovi clienti online!

Contenuti

  1. Crea da solo il tuo sito web per trovare clienti online
  2. Arricchisci i tuoi contenuti con un blog
  3. Per trovare clienti online, non dimenticarti dei social
  4. Fatti trovare da Google (e dai tuoi nuovi clienti online)

In questo momento, che tu abbia esperienza o meno con Internet non è importante: qui sarà tutto su misura per te.

Infografica consigli per trovare clienti online

1. Crea da solo il tuo sito web per trovare clienti online

Prima di tutto, per trovare nuovi clienti online, hai bisogno di essere presente nel vasto regno di Internet. E come puoi farlo? Ti basterà anche solo creare il sito web per te e per la tua attività. Avere un sito è il modo migliore per iniziare il web marketing per la tua attività.

Sempre più persone alla ricerca di un prodotto o di un servizio si rivolgono a Google e cliccare un sito web ben costruito rende piacevole la ricerca di informazioni o anche solo incontrare virtualmente la tua attività: ne riscuoterai in termine di prestigio.

Non c’è bisogno di essere esperti nel settore per trovare clienti online: infatti, ti basterà creare un sito web semplice, ma elegante come quelli che vengono offerti da SimpleSite.

Ti servirà indicare il tipo di attività che vuoi presentare e scegliere uno tra i modelli di design già impostati: in pochi minuti avrai già un sito che ha sicuramente molte delle caratteristiche tecniche necessarie per essere vincente nell’ottica di Google (ad esempio “friendly”, ovvero adatti, per essere visitati anche attraverso uno smartphone).

La tua attività la conosci, i modelli di design li ha già preparati ed in pochi step avrai già un bel sito internet che ti presenterà, in modo professionale, ai tuoi potenziali utenti: sarà anche un nuovo “biglietto da visita”!

Potrai inserire tutti riferimenti e le indicazioni di contatto per essere più vicino e facile da raggiungere anche per la tua futura clientela.

Inserisci il numero di telefono, l’indirizzo e-mail e l’indirizzo della tua sede: saranno messi ben in evidenza per farti trovare in modo semplice e veloce.

Ma non basta semplicemente aprire un sito web per farsi trovare dai clienti online, occorre conoscere anche altri piccoli meccanismi e tecniche che ti saranno utili per essere vincente agli occhi di Internet, ma a questi ci pensa SimpleSite!

Mani che digitano su una tastiera

2. Arricchisci i tuoi contenuti con un blog

Ora che hai creato il tuo sito internet, per trovare nuovi clienti online è importante dedicare un piccolo spazio all’interno di questo per il tuo blog!

In questa area potrai sbizzarrirti in termini di argomenti e articoli: devi mettere in evidenzia il livello di qualità della tua attività e del servizio che offri. Potrai renderti unico con contenuti su misura della tua esperienza, anche raccontandoti e raccontando la storia della tua azienda.

Più sarai originale nei tuoi articoli, più sarà facile farsi trovare anche in quel sistema misterioso e strano che è Google.

Hai mai sentito parlare di SEO (Search Engine Optimisation)? In poche parole, è un metodo per poter sfruttare lo stesso meccanismo del motore di ricerca (ovvero Google) per poter comparire tra i primi risultati delle ricerche.

Ecco allora dei piccolissimi consigli che ti potranno essere utili per farti trovare dai nuovi clienti, anche grazie al tuo blog:

  1. Scegli una parola chiave (3-5 parole), ovvero quello che potrebbero cercare i tuoi potenziali clienti, e scrivi un articolo che possa riguardare questo. Attenzione, ripetila più volte nel testo del tuo articolo, ma non esagerare.
  2. Scrivi un bel titolo che contenga la parola chiave, ma che stuzzichi la voglia di leggere quell’articolo.
  3. Non scrivere frasi troppo lunghe o complesse. Come si dice in inglese “less is more”, meno è meglio.
  4. Metti delle immagini rilevanti e che possano alleggerire la lettura. Ricordati di avere i diritti per poter utilizzare le immagini che scegli.
  5. Divertiti a scrivere e tieni aggiornato il blog.
Fotografia di un uomo che sta valutando strategie online

3. Per trovare clienti online, non dimenticarti dei social

Un sito pronto e il blog aggiornato… ma poi? Per trovare nuovi clienti online, devi ragionare come fanno loro (o come fai tu quando ricerchi qualcosa). Se ogni giorno i tuoi potenziali consumatori parlano il linguaggio dei social, bisogna diventare fluenti anche in questo.

Non è così difficile aprire un profilo nei maggiori social network presenti in rete (come Facebook, Instagram e, perché no, TikTok), ma è necessario capire bene come sfruttare le loro caratteristiche per essere vincenti e farsi trovare.

Cominciamo dai più semplici e veloci e poi passiamo a quelli che richiedono più tempo per preparare i contenuti da pubblicare (content marketing). Suggerimenti per te nell’uso delle diverse piattaforme:

Facebook

Si possono creare delle pagine per le aziende e per i servizi che si offrono. Viene data la possibilità di aggiungere la localizzazione dell’attività, orari di apertura e puoi anche aggiungere l’indirizzo al tuo sito web e ad altri canali social che utilizzi. È presente un servizio di messaggistica (Messenger) con cui i tuoi potenziali clienti ti possono contattare, anche per fare delle domande.

Qui potrai caricare da un computer o da un cellulare immagini, video, link a blog ed articoli e chiedere anche recensioni alla tua attività ai tuoi clienti. Facebook ora offre anche un servizio di monitoraggio della pagina e un modo per creare campagne pubblicitarie/sponsorizzazioni con la tua pagina (a pagamento).

Instagram

Piattaforma social in cui l’immagine è tutto. Ti permette di creare un profilo aziendale con piccoli strumenti di monitoraggio per il tuo pubblico. In questo caso, potrai caricare contenuti (video e foto) solo tramite smartphone, ma potrai collegare questo alla pagina che hai creato in Facebook.

Inoltre, facendo parte del gruppo di Facebook, la messaggistica che viene offerta (chiamata Direct) può essere unita a quella di Messenger della pagina aziendale di Facebook. Anche qui si possono creare delle sponsorizzazioni per i post (ovvero i contenuti) che si pubblicano nel profilo, per promuovere prodotti e servizi, anche inserendo il link al proprio sito web.

WhatsApp Business

Perché non usare proprio una applicazione pensata per i piccoli imprenditori? Potrai chattare direttamente con i tuoi clienti, offrire loro prodotti e servizi su misura e rispondere alle domande e dubbi nel corso del vostro servizio.

In questa piattaforma si può creare anche un catalogo dei tuoi servizi e avrai strumenti utili per organizzare e rispondere velocemente ai messaggi. Anche qui potrai collegare il tuo sito web al profilo e inserire indirizzo, e-mail e la descrizione dell’attività.

TikTok

Questo social è per i più avventurosi tra gli imprenditori e in cerca di un pubblico adatto per i propri servizi. L’utilizzatore medio di TikTok ha infatti un’età compresa tra i 13 e i 25 anni, ma l’app sta avendo sempre più seguito anche in fasce di popolazione più adulta.

Le opportunità di farsi conoscere sono altrettanto buone, ma l’impegno richiesto per la pubblicazione dei contenuti è molto più alto che pubblicare una foto o un link, come può avvenire per gli altri social.

È un grande potenziale per le aziende e i piccoli imprenditori, proprio perché si possono mettere in vista e rendere virali molte piccole cose che risulteranno utili per i tuoi possibili clienti. È qui che ci si può giocare l’immagine come professionista del settore, ma che usa un linguaggio semplice e coinvolgente come quello di questa piattaforma (ovviamente, bisogna stare attenti al target dei vostri servizi!).

Cosa fondamentale è continuare a mantenere aggiornato qualsiasi profilo tu stia utilizzando, perché facilita la percezione di serietà e competenza della tua attività. Ti consiglio caldamente di iniziare con uno e poi allargare il bacino con altri social, per vedere anche il tipo di interazione che puoi avere con i tuoi potenziali clienti. E non dimenticare mai di rispondere a qualche interessato che ti ha scritto attraverso la messaggistica dei diversi social! E se ci fossero critiche, a maggior ragione dare riscontro dell’accaduto o dell’inconveniente. Ringrazia se qualcuno evidenzia qualche difficoltà o errore o se ti suggerisse qualche miglioramento!

Fotografia di pianificazione per trovare clienti online

4. Fatti trovare da Google (e dai tuoi nuovi clienti online)

Google sa bene cosa la gente cerca per la tua attività, allora… perché non affidarsi a lui? Moltissime persone, infatti, quando devono cercare un servizio o una attività, scrivono su Google ad esempio “pasticceria vicino a me”. Come fare allora per comparire tra questi risultati?

Con Google My Business, puoi registrare la tua attività su Google e creare una scheda specifica per i tuoi servizi. Potrai inserire tutti i contatti, come e-mail, numero di telefono, indirizzo e sito web. La localizzazione del tuo negozio o della tua sede può facilitare il comparire tra i risultati sia di Google che di Google Maps.

Arricchisci il tuo portfolio con immagini professionali e di qualità. Coccola i tuoi clienti con promozioni ed offerte che inserirai nel tuo profilo Google My Business.

Grazie a questo strumento, potrai tenere monitorato l’afflusso, la ricerca dei tuoi clienti e tenere sempre aggiornato l’orario di apertura della tua attività. Verrà dato spazio anche alle recensioni del tuo servizio, a cui potrai rispondere e ringraziare i tuoi clienti per le indicazioni riportate.

È fondamentale sempre aggiungere l’indirizzo del tuo sito web, proprio quello di cui abbiamo parlato all’inizio, perché sarà anche grazie a questo strumento che potrai avere più modo di trovare clienti online e di essere trovato da loro!