Come si apre un blog? Ecco 11 consigli efficaci per farlo

Come si apre un blog: alcuni consigli

Per sapere come si apre un blog, non bisogna avere una laurea in informatica! Oggi come oggi, ci sono davvero molti strumenti che ti possono aiutare a far si che la tua attività (personale o aziendale) possa essere di grande successo anche in Internet.

Sempre pi√Ļ la digitalizzazione √® parte fondamentale per qualsiasi impresa o attivit√† e sapere come si apre un blog pu√≤ diventare parte di questa strategia.

Devi sapere che avere un proprio blog pu√≤ essere vincente sia che tu abbia una tua attivit√† o azienda o che sia una possibilit√† per esprimere la tua creativit√† personale. Un blog √® la piattaforma che pi√Ļ ti d√† spazio per essere veramente te stesso/a, con il solo uso della scrittura e del mondo magico di Internet.

Non essere spaventato, io sono qui per guidarti in tutto il percorso. Infatti, molte delle guide che sono proposte in giro per il web sono create per persone che sanno parlare di Marketing o Informatica, ma qui abbiamo raccolto tutte le informazioni che cerchi senza dover ricorrere ad altri libri e/o competenze che non hai. 

Dai primi passi e informazioni utili, qui troverai tutto ciò che ti serve per dare vita a questo tuo nuovo progetto: consigli pratici e un video tutorial per essere pronto a tutto! Ed ecco voi… come si apre un blog!

I nostri consigli:

  1. Avere un sito web è alla base di tutto
  2. Scegli l’obiettivo per cui vuoi sapere come si apre un blog
  3. Scegli il tuo pubblico
  4. Nome del tuo blog? Sii originale
  5. Piano editoriale: la tua strategia
  6. Crea dei post che interessino i tuoi clienti (ovvero come si apre un blog)
  7. Scegli le giuste immagini per il tuo blog
  8. Come si apre un blog: usa contenuti speciali, i tuoi
  9. Continua ad aggiornare il tuo blog
  10. Condividi, convidivi, convidivi!
  11. Divertiti
  12. Bonus: Pensiamo ad un piano editoriale insieme?

Ecco i nostri 11 consigli efficaci per voi!

Ora capiremo insieme passo dopo passo come si costruisce il blog perfetto per fare la differenza e trovare i potenziali lettori interessati.

1. Avere un sito web è alla base di tutto

Prima di tutto, non devi dimenticare di avere una base su cui partire per sapere come si apre un blog. Creare un sito webo avercelo già è sicuramente un buon punto di partenza. Aggiungere il tuo blog all’interno è un piccolo aiuto che ti permette di crescere anche online! Se non sai cosa è un blog, puoi scoprirlo in questo articolo.

Per fare tutto questo, ti consiglio di leggere approfonditamente la parte di questa guida in cui ti racconto quali sono le sezioni fondamentali che il tuo sito deve avere. Solo così sarai in grado di rendere il tuo sito professionale e perfetto per il tuo target e per tutti coloro che potrebbero essere interessati a conoscerti, anche in vita del tuo nuovo blog.

Ci sono diversi modi per creare un sito web gratis e ti offro diversi consigli per farlo al meglio, soprattutto nell’ottica di voler implementare anche un blog. Inoltre, sai che, oltre ad essere facile e veloce, aprire un sito web o aprire un blog può essere anche gratis. Sì, hai capito benissimo: non ti servirà tirare fuori un soldo ora!

Ti spiego i passaggi da fare in breve 

Passaggio numero 1: 

Vai su www.it.simplesite.com (oppure clicca il pulsante ‚ÄúCrea GRATIS il sito web per la tua attivit√†‚ÄĚ qui sopra) e clicca ‚ÄúComincia Qui‚ÄĚ; 

Passaggio numero 2: 

Scegli lo scopo per cui apri il tuo blog, tra Personale, Aziendale o Altro; 

Passaggio numero 3: 

Inizia a compilare i diversi campi (presentazione, contatti, dominio) e scegli lo stile ottimale per te; 

Passaggio numero 4: 

Crea il tuo account SimpleSite e dai vita al tuo nuovo sito web! 

2. Scegli l’obiettivo per cui vuoi sapere come si apre un blog

Capiamo prima di tutto cos’è un blog per sapere quale potrebbe essere il tuo obiettivo. Un blog è un posto online dove potrai pubblicare testi, immagini e molti altri contenuti, sottoforma di articoli. Sarà quindi un archivio di post (il nome degli articoli nel mondo online) che potrà essere visualizzato da tutti coloro che entreranno nel tuo sito web e, perciò dovrà essere costantemente aggiornato.

Avendo in mente cosa sia un blog, ora dovrai avere ben chiaro l’obiettivo per cui stai aprendo un blog… è per tenere informati i tuoi clienti sulle tue attività? Serve per far conoscere i tuoi prodotti e specialità? Vuoi tenere un diario digitale delle tue avventure? Vuoi guadagnare con un blog?

In ogni caso, se sei curioso di vedere alcuni esempi di blog, prova a dare un‚Äôocchiata a questi e prova a trovare il tuo stile. Qui ti diamo un po‚Äô di consigli, ma non dimenticarti di mettere un pizzico della tua creativit√† e unicit√†!

Qualsiasi sia il motivo o obiettivo per cui tu voglia sapere come si apre un blog, dovrai tenerlo bene a mente per tutte le attività che farai. Dalla scelta del nome allo stile di scrittura. Tutto dovrà essere basato su questo! Guarda qui la differenza tra blog aziendale e blog personale.

Cos'è un blog

3. Scegli il tuo pubblico

Sia per scegliere cosa scrivere e come scriverlo, devi scegliere una nicchia di riferimento a cui tu vuoi parlare. Certamente pensi che questa sia una cosa banale, ma sappi che √® uno degli errori pi√Ļ grandi che si possono fare come blogger in erba. Se non sai e conosci bene la tua nicchia di riferimento (persone che condividono interessi e bisogni simili), allora potrai subito fare errori e non farti riconoscere nel vasto mondo di Internet.

Sulla base di questo, potrai sapere che stile usare, oppure se scrivere articoli complessi o semplici rispetto al tuo settore, oppure scegliere quali sono le informazioni utili per loro, in modo tale da catturare la loro attenzione. Non parlare a vanvera, di tutto e di pi√Ļ. Scegli bene a chi vuoi rivolgerti e sar√† gi√† un grande passo verso il successo.

4. Nome del tuo blog? Sii originale

Se anche il tuo blog sar√† la maggior parte e una sezione del tuo sito web, ricordati che il nome √® molto importante. Ti consiglio di usare un titolo che faccia capire al tuo pubblico di cosa tratterai e aggiungici un pizzico di creativit√†. Pi√Ļ sarai originale, pi√Ļ sarai accattivante!

5. Piano editoriale: la tua strategia

Ti starai chiedendo: ‚ÄúChe cos‚Äô√® un piano editoriale e perch√© mai dovrei farlo per il mio blog? Mi sento di scrivere cos√¨, dove mi porta il cuore‚ÄĚ. In poche parole e molto semplicemente, un piano editoriale √® un progettino/documento che serve per pianificare i diversi contenuti che potrai e dovrai pubblicare, ad esempio, nel tuo blog, ma anche nel tuo sito web o nei diversi social media che stai utilizzando per te e per la tua attivit√†.

Trova degli argomenti che siano relativi alla tua attività e servizi o alle tue passioni. Concentra l’attenzione su alcune parole chiave che ti potrebbero essere utili per attirare l’attenzione dei tuoi potenziali lettori e sviluppa dei contenuti a partire da quelle. Calendarizza questi contenuti per non avere buchi nella vita del tuo blog, perché è solo così che potrai tenere viva la tua nuova creatura.

Se dovessi essere a corto di idee per scrivere i tuoi contenuti, ti baster√† utilizzare degli strumenti che esistono online per vedere cosa pu√≤ interessare al tuo pubblico. Un esempio pratico √® quello di Answer the Public, un sito che ti aiuta a scegliere come poter sviluppare le tue idee e contenuti sulla base delle domande che vengono fatte dalle persone nei pi√Ļ grandi motori di ricerca.

Quello che si fa non √® nient’altro che una ricerca di keywords (le parole chiave) che ti fanno capire quanta gente e richiesta c’√® rispetto ad un argomento o tematica in Internet. Queste parole chiave ti faranno trovare dalle persone che sono potenzialmente interessate a te e a quello che fai.

Il piano editoriale √® la tua strategia: unica e adatta a te. Questo piano editoriale √® utilissimo per tenere vivo il tuo blog durante tutta la tua attivit√† e percorso e serve per organizzare qualsiasi azione pubblicitaria vorrai utilizzare per essere vincente anche in questo campo. Ricordati sempre di personalizzare al meglio la tua presenza online, perch√© tutti ti potranno riconoscere in questo modo e potrai far crescere sempre pi√Ļ la tua attivit√† (anche del tuo blog!).

Pi√Ļ avanti, in fondo all’articolo, troverai un bonus pensato proprio per mettere le mani in pasta e creare il perfetto piano editoriale per te e per il tuo blog. Non dimenticare di darci una occhiata se sei interessato ad aprire e migliorare il tuo nuovo blog!

6. Crea dei post che interessino i tuoi clienti (ovvero come si apre un blog)

Oltre ad aver aperto la tua nuova pagina di blog, dovrai pensare a mano a mano quali contenuti vorrai condividere con i tuoi clienti e consumatori. Un consiglio che ti do √® quello di scrivere qualcosa in maniera autentica, senza copiare altri. Pi√Ļ sarai innovativo e creativo nei tuoi articoli, pi√Ļ sar√† facile farsi trovare anche in quel sistema misterioso e strano che √® Google.

Raccontati, racconta la tua attività e presenta i tuoi prodotti e i tuoi interessi. I tuoi clienti saranno curiosi di conoscerti e di scoprire il dietro le quinte delle tue creazioni e dei tuoi servizi.

Devi sempre metterti nei panni dei tuoi lettori. Sono interessati ad un aspetto in particolare di quello che tratti? Sono curiosi di scoprire di che cosa tratta la tua attività? Tutto quello che crei dovrà rispettare questa linea di massima, così da non annoiare mai e ti aiuta ad essere creativo fin dal momento in cui iniziare a scrivere il primo post.

Se sei già pronto a cominciare, guarda il nostro tutorial qui sotto dove spiego passo dopo passo come creare i tuoi post:

Mi raccomando: quando inizia scrivere i tuoi post, ricordati di usare bene anche la formattazione. Per formattazione, si intende l’uso del grassetto e dei colori nel testo che stai scrivendo. Questo facilita non solo i lettori nel momento in cui consulteranno i tuoi articoli. Servir√† soprattutto per i motori di ricerca come Google per classificare la qualit√† dei tuoi contenuti. Pi√Ļ avanti parleremo di come si possono “ottimizzare” i contenuti attraverso gli occhi della SEO, Search Engine Optimization.

7. Scegli le giuste immagini per il tuo blog

Anche l’occhio vuole la sua parte… quindi, perché non inserire immagini nei tuoi post del blog? Quello che ti consiglio è di usare sempre foto di alta qualità, non sgranate e con colori che si addicano al tuo brand, alla tua identità aziendale.

Puoi sempre chiedere aiuto a fotografi professionisti, ma se il tuo budget è limitato, ci sono moltissimi siti che offrono immagini gratuite di grande qualità senza bisogno di avere licenze e diritti d’autore. Potrai anche pensare di iniziare a fare un piccolo corso di fotografia, male non potrà fare se avrai bisogno di molte immagini anche in futuro e che rappresentino proprio la tua attività.

persona che fotografa un fiore con lo smartphone

8. Come si apre un blog: usa contenuti speciali, i tuoi

Cosa può odiare Google del tuo blog? I contenuti copiati da diversi altri siti e persone! Quindi… scrivi contenuti speciali, che raccontino di te e della tua attività.

Scrivi cose che il tuo pubblico potrebbe apprezzare e soprattutto qualcosa di cui possano avere bisogno. Sicuramente potrai prendere ispirazione da altri blogger, ma dopo aver fatto questo, dovrai poi dare il tuo tocco al contenuto.

Attenzione che ogni articolo e post deve essere adatta al proprio settore di riferimento, perch√© avere dei post su ricette non √® utile per persone che ti stanno leggendo per scoprire di pi√Ļ su macchine e motori! Sono l’unicit√† dei contenuti e la loro coerenza che rende il tutto emozionante e nuovo e fa avvicinare nuovi lettori e visitatori al tuo blog e sito web!

Sai che cosa √® SEO (Search Engine Optimisation)? In poche parole, √® un metodo per scrivere contenuti dei blog sfruttando i meccanismi del motore di ricerca (ovvero Google) per poter comparire tra i primi risultati quando si fa una ricerca online.

Per te, ecco cosa fare come prime mosse SEO nel caso specifico del tuo blog:

  1. Scegli una parola chiave (di lunghezza massima di 3-5 parole), parole che potrebbero essere ricercate su internet da parte della tua nicchia e scrivi un articolo che possa riguardare questo argomento. Attenzione, potrai ripetere pi√Ļ volte nel testo del tuo articolo la parola chiave, ma non esagerare!
  2. Scrivi un bel titolo che contenga la parola chiave, e che invogli a leggere l‚Äôarticolo.
  3. Non scrivere frasi troppo lunghe o complesse. Scrivi come se la persona che hai davanti allo schermo non sappia molto del tuo argomento. Pi√Ļ facile sar√† la comprensione, maggiori persone possono avvicinarsi a te!
  4. Metti delle immagini rilevanti ed accattivanti, come abbiamo gi√† detto prima. Ricordati di avere i diritti (o di usare le fotografie libere da diritti d‚Äôautore) per poter utilizzare le immagini che scegli.

Tutti questi piccoli trucchetti sono da pensare solo come un primo passo verso l’infinito mondo di Internet, ma gi√† partendo con questi, il risultato sar√† visibile! Con tempo e pazienza (ma soprattutto costanza), si vedr√† come il tuo blog star√† andando. Non scoraggiarti mai se non vedi i risultati dal primo momento. Ci vuole tempo!

Se vorrai portare questa tua passione ad un livello professionale e quotidiano, ti consiglio di investire tempo e risorse nella tua formazione. Sono investimenti che sicuramente faranno la differenza nel lungo termine.

Usa un linguaggio che sia utile per farti capire proprio dalla tua nicchia. Ad esempio, se la tua nicchia è di persone non addette ai lavori rispetto al tuo settore, prova ad usare un linguaggio semplice, non tecnico. Molte persone potranno essere interessante alla tua tematica, ma fai attenzione che non tutti sono degli esperti!

Progetto per aprire un blog

9. Continua ad aggiornare il tuo blog

Quando avrete aperto il vostro blog, non potete dimenticarvene. Come una piantina ha bisogno di luce e qualcuno che innaffi, anche il tuo blog avrà bisogno di una certa cura. Annaffialo con nuovi contenuti in maniera regolare, così da non far morire l’interesse dei tuoi lettori. Mantieni aggiornati i tuoi utenti sullo sviluppo della tua attività, soprattutto in questi momenti in cui il contatto umano è venuto un po’ a mancare per via del Covid.

Sii unico nella scelta degli argomenti, ma soprattutto, pianificali sulla base di un calendario e sfrutta alcune occasioni per trovare argomenti che verranno cercati dai potenziali interessati!

Ad esempio, hai una pasticceria e stai pensando come si apre un blog per le tue specialità? Si sta avvicinando San Valentino? Perché non scrivere un articolo sulle diverse meraviglie che prepari per il tuo negozio! Così potrai sfruttare l’interesse di potenziali clienti che cercheranno in Internet come sorprendere il proprio partner per farti notare.

Altra cosa importante, √® sicuramente scoprire come rendere il tuo blog di successo ed ecco che qui potrai trovare tutte le informazioni necessarie per te e per il tuo nuovo blog!

10. Condividi, convidivi, convidivi!

Non dimenticarti che un blog, per avere successo, deve essere condiviso! Sar√† in questo modo che molte pi√Ļ persone verranno nel tuo blog e leggeranno i tuoi contenuti. Condividi gli articoli su altre piattaforme, come i social network (Facebook, Instagram, Twitter, ecc.), e non scordarti di spargere la parola in giro.

Cos√¨ facendo, potrai aver modo di rafforzare quella che √® la tua identit√† aziendale, la fantomatica brand identity! Anche grazie a tutto questo potresti, perch√© no, anche aprire il tuo blog e iniziare a guadagnare!

Infatti, tra creare un ottimo men√Ļ o portfolio oppure costruire un vero e proprio blog per tenere sempre aggiornati i tuoi utenti, potrai sempre pi√Ļ costruire la tua immagine e presenza online senza grandi spese oltre a quelle iniziali. Un’ottimo modo per risparmiare soldi e arricchire la tua presenza digitale!

Anche grazie a questa piccolissima tattica, potrai scoprire sempre di pi√Ļ di cosa i tuoi lettori hanno bisogno. Li potrai conoscere e capire le loro opinioni, ascoltando anche le loro esigenze e prendendo ispirazione da queste!

11. Divertiti

Ultimo consiglio? Divertiti e non essere timido/a. Avere un proprio blog deve essere divertente ed entusiasmante!

Trova lo spazio per raccontarti e per farti conoscere dai tuoi lettori. Prova a metterti nei loro panni e prova a vedere se ti diverti anche tu a leggere quello che hai preparato. Sei dovessi avere bisogno di qualche altro consiglio, abbiamo pensato di darti ulteriori altri suggerimenti in “Creare un blog gratis“.

Non sprecare questa occasione per poter attirare sempre pi√Ļ clienti e per aumentare le tue possibilit√† di business. Dai inizio alla tua avventura e crea il tuo nuovo blog all‚Äôinterno del tuo nuovo sito, semplice e guidato passo dopo passo!

Bonus: Pensiamo ad un piano editoriale? 

E questa piccola parte conclude la nostra guida su come aprire il tuo blog … Piccoli stratagemmi che possono essere utilizzati e promossi anche attraverso i social media e altre piattaforme digitali (e non) ce ne sono tanti, ma cosa fare ora? Tutto potrà essere organizzato con un fantastico piano editoriale!

Ti¬†starai¬†chiedendo: ‚ÄúChe¬†cos‚Äô√®¬†un piano¬†editoriale¬†e¬†perch√©¬†dovrei¬†farlo¬†per il¬†mio¬†blog?‚ÄĚ. Per¬†risponderti¬†in¬†maniera¬†semplice, un piano¬†editoriale¬†√® una¬†sorta¬†di¬†progettino/documento¬†che¬†ti¬†servir√†¬†per¬†pianificare¬†i¬†diversi¬†contenuti¬†che¬†potrai¬†pubblicare, ad¬†esempio,¬†nel¬†tuo¬†sito¬†web, ma¬†anche¬†nel¬†tuo¬†blog o¬†nei¬†diversi¬†social media¬†che¬†stai¬†utilizzando.¬†

Per tenere sott’occhio questa tua piccola creatura (il tuo blog) è necessario che tu faccia un punto della situazione in merito alla tua attività in primis. Sono 3 i passi da svolgere, ed ecco che qui te li indico in maniera semplice ed efficace! 

1. Conosci bene il tuo brand e il tuo target per sapere come si apre un blog!

Avendo gi√† pensato a cosa scrivere nella tua pagina ‚ÄúChi siamo‚ÄĚ e ‚ÄúStoria‚ÄĚ, avrai gi√† un po‚Äô in mente quello che tu vuoi condividere con i tuoi clienti/lettori, cosa potrai fare per loro e quale messaggio vuoi trasmettere a loro.

Metti bene in chiaro nel tuo piano editoriale chi è il tuo target di riferimento, ovvero le persone che tu vuoi raggiungere e che, secondo te, avranno bisogno del tuo prodotto. Solo grazie a questa conoscenza potrai trovare il modo migliore di raccontare il tuo messaggio a loro e attraverso le giuste piattaforme

2. Analizza i tuoi avversari

Ora non devi farti trovare impreparato: prova a vedere come i tuoi competitors si muovono nel mondo di Internet e come distribuiscono il loro messaggio al loro pubblico e scopri se ci sono delle tecniche che ti potrebbero essere utili. E’ anche conoscendo quello che gli altri fanno che si può imparare e migliorare delle tecniche che sono implementate da altri.

Attenzione! Non dimenticare di essere sempre originale e di non fare proprio un copia e incolla rispetto a quello che trovi in giro, perché è solo nella tua unicità che potrai farti riconoscere dal tuo pubblico e potrai creare un gruppo di seguaci. Questo è quello che serve per sapere come si apre un blog!

3. Abbi sempre degli obiettivi chiari e concreti (come si apre un blog!)

Vuoi vendere di pi√Ļ? Vuoi far conoscere meglio la tua attivit√†? Potrebbero esserci davvero mille motivi per cui vuoi sapere come si come si apre un blog, ma devi ricordarti di rendere sempre pi√Ļ concreti questi obiettivi.

Scandiscili nel tempo con un bel calendario, datti delle scadenze che siano sensate e non perderti d’animo se non riuscirai fin dal primo momento a vedere i miglioramenti. Ci vuole tempo e tenacia per riuscire nelle cose, non mollare mai!

Un consiglio vivo che ti do √® di usare sempre creativit√†! Parole d‚Äôordine? Personalizzazione e unicit√†! Prova a variare quanto pi√Ļ i contenuti che presenti, cerca di intrattenere il tuo pubblico e crea occasione di interazione con il tuo pubblico e i tuoi clienti attraverso i tuoi contenti nel tuo nuovo blog!

In queste guide, ti consigliamo diverse tecniche per promuovere la tua attività online e come trovare nuovi clienti online, senza doverti spingere troppo al di fuori dalle mura del tuo negozio o studio.

Bisogna sapersi mettere in gioco anche in queste cose, ma sappiamo bene che da soli pu√≤ essere pi√Ļ difficile del previsto‚Ķ ma ci pensiamo noi!

Verrai guidato passo dopo passo verso il tuo successo e potrai sempre trovare la via che pi√Ļ √® su tua misura e modificare pian piano ogni dettaglio.

E’ arrivato il momento di dare inizio al tuo percorso per aprire il tuo blog perfetto!