Aprire un sito web: perchè è fondamentale

Come aprire un sito web

Aprire un sito internet è indispensabile per qualsiasi attività nel 2021. Milioni di italiani cercano informazioni online quotidianamente, per questo motivo è necessario che tu ti faccia trovare. Il sito web del tuo business deve essere la risposta che i tuoi clienti stanno cercando. Leggi questo articolo per capire perchè aprire un sito web è fondamentale per il tuo business e come farlo nel modo giusto.

Mi serve davvero un sito web?

Si, non puoi farne a meno. Se non sei convinto di compiere questo passo sei arrivato nel posto giusto, eccoti alcuni motivi per cui aprire un sito internet è una mossa vincente:

  • Lo puoi aggiornare costantemente: quante volte con la pubblicità tradizionale ti sei trovato in difficoltà perché la tua vecchia e-mail era stata stampata su migliaia di volantini? Aprire un sito web risolve in modo veloce il tuo problema. I tuoi clienti avranno accesso ad informazioni aggiornate e corrette.
  • Facilita la comunicazione: aprire un sito equivale ad avere una banca dati da cui i tuoi clienti potranno attingere le informazioni necessarie, che tu deciderai di mettere a disposizione. Ricorda infatti che tu hai il controllo totale del tuo sito web.
  • La concorrenza ce l’ha già: 7 aziende italiane su 10 hanno un sito web, e tra queste sicuramente ci sono i tuoi concorrenti. Non aprire un sito internet significa perdere a tavolino. Dai la possibilità ai tuoi servizi e prodotti di attirare l’attenzione dei clienti con un sito web aziendale.

Da credibilità al tuo business

Quante volte siamo rimasti delusi e disorientati perché non abbiamo trovato il sito web di un’azienda o negozio che cercavamo? Aprire una pagina internet da credibilità alla tua azienda perché ti fa diventare un punto di riferimento online. Essere presente online rassicura i clienti perché sanno di essere arrivati nel posto giusto cercando i tuoi prodotti o servizi. Se non sai come aprire una pagina internet non disperare, ti basterà creare un sito web come quello offerto da SimpleSite, che ti guiderà in ogni passaggio.

Se non apri un sito internet, sei fuori dai giochi.

Oltre ad essere presente online, devi anche essere attivo. È fondamentale che il tuo sito web abbia lo stesso livello di professionalità dei tuoi prodotti. Quante volte abbiamo pensato che un sito internet fosse incomprensibile o peggio ancora creato 30 anni fa?

Aprire un sito internet

Quanto costa aprire un sito web?

Aprire un sito web può costare zero euro o arrivare a costare centinaia di euro.

Come per molte cose questa risposta dipende da diversi fattori, come per esempio il tuo budget iniziale e la finalità del tuo sito web.

Se per esempio fossi alle prime armi potresti iniziare aprendo il tuo nuovo sito web con la versione gratuita offerta da svariate piattaforme e in corso d’opera valutare se vale la pena investire in questo progetto. Questo passo, seppur sembri irrilevante, è invece importante soprattutto per i piccoli business che non hanno le risorse per un investimento ingente.

Se invece stai pensando ad un investimento più consistente potrai avere maggiori vantaggi come, per esempio, poter scegliere il nome del tuo dominio, la possibilità di scegliere il design del tuo sito internet, poter caricare media illimitati come immagini e video. Per avere tutti questi vantaggi la spesa si aggira attorno ai 100 euro all’anno (esatto, il sito va mantenuto attivo!).

Infine, potresti anche pensare di affidarti completamente ad una web agency e con loro creare un sito su misura per te. Tieni presente che questa soluzione ha un costo molto elevato, soprattutto perché le agenzie che si accontentano di un prezzo basso, spesso offrono un sito internet non molto distante da quello che potresti fare da solo.

Si, ma… come aprire un sito web?

Se ti ho convinto ed hai capito che avere uno spazio online è la scelta giusta, ma non sai come fare, questi 4 step ti aiuteranno ad affermarti in rete:

  • Pianifica: come ogni strategia legata alla tua azienda, anche l’apertura di un sito web va pianificata. Il sito web va aperto, gestito e mantenuto attivo, individua quindi una persona del tuo team che se ne possa occupare, o ritagliati qualche ora del tuo tempo per farlo.
  • Identifica i tuoi obiettivi: per sviluppare una comunicazione vincente devi capire con chi stai parlando. Non ti puoi rivolgere a tutti nello stesso modo. La targhettizzazione dei tuoi clienti ti permette di avere una comunicazione che funziona.
  • Aggiorna con costanza: Essere presenti non basta, bisogna essere attivi. Aprire un sito è il primo passo, poi inizia la scalata. Online potrai trovare molti consigli e suggerimenti su come ottimizzare il tuo sito web, per farti trovare dai tuoi clienti devi innanzitutto farti trovare da Google!
  • Monitora i risultati: cerca di capire se il tuo progetto online sta funzionando o cosa potresti migliorare, monitorando i tuoi risultati. Solo così potrai capire cosa richiede una sistemata e in che modo soddisfare i tuoi clienti.
Come aprire un sito web

5 consigli per creare un buon sito web

Abbiamo già ripetuto più volte che non basta essere online, bisogna essere attivi. Non è facile essere all’altezza della competitività che troviamo online, ma grazie a questi semplici consigli potrai avere un’idea di quello che ti aspetta:

  1. Affidati alla giusta piattaforma per creare siti: scegli una piattaforma che ti permetta di creare siti con semplicità come SimpleSite. In questo modo potrai creare un sito web di successo, anche senza avere le competenze tecnologiche di un ingegnere!
  2. Apri il tuo dominio personale e la tua mail: dai credibilità al brand della tua attività con un dominio personalizzato e un email corrispondente. In questo modo i visitatori del tuo sito web riconosceranno la tua professionalità.
  3. Pensa a una grafica pulita e chiara: realizza un sito web in cui gli utenti potranno trovare con facilità quello che cercano. Pochi colori, pochi font, scegli una palette in linea con il tuo brand, come le numerose offerte da SimpleSite. Ricorda che minimalismo è la nuova parola chiave del web design.
  4. Offri contenuti di qualità e originali: i contenuti del tuo sito internet sono il motivo per cui i tuoi lettori diventeranno i tuoi clienti, sfrutta al meglio questa opportunità con contenuti interessanti e rilevanti per i tuoi utenti. Evita copia e incolla e cerca di aggiornarli con costanza.
  5. Ottimizza i tuoi contenuti: ottimizzare i tuoi contenuti significa farsi trovare da Google ed essere quindi presente nei motori di ricerca. Per farlo dovrai concentrarti sui testi del tuo sito web, studia le parole chiave e creare contenuti corti ma efficaci.

Perché aprire un sito internet è un investimento per il futuro

In Italia il numero di persone che utilizzano internet abitualmente, tra i 16-74 anni, si aggira attorno al 70%. Di questi, l’80% rientra nella fascia tra i 15 e i 35 anni. La popolazione italiana sarà quindi sempre più connessa e si affiderà alla reta per trovare delle risposte. Aprire un sito internet è quindi un investimento per il futuro perché ti permette di aprire il tuo business alle nuove generazioni.

Aprire un sito internet è un investimento a lungo termine. Tantissime persone, in particolare i giovani, acquistano qualsiasi tipo di prodotto, da libri a vestiti, da macchine fotografiche a voli aerei, online e anche se l’acquisto non viene fatto online, molte persone fanno delle ricerche su Google per decidere dove e come comprare. Aprire la tua pagina internet ti permetterà quindi di essere la nuova risposta per le ricerche dei tuoi clienti. Per arrivare a questi risultati dovrai offrire un contenuto di qualità all’interno del tuo sito web.

Aprire un sito web ti permetterà di essere al passo con i tempi, offrire un servizio incompleto e arretrato equivale a perdere una grande fetta di mercato.

Creare un sito internet per risparmiare tempo

Grazie all’apertura di una pagina internet potrai risparmiare tempo e far risparmiare tempo ai tuoi clienti.

Pensiamo per esempio ad una pizzeria, offrendo la possibilità di prenotare online, i tuoi clienti potranno assicurarsi la prenotazione anche durante una domenica pomeriggio, e tu potrai gestire i tuoi clienti senza impiegare troppe energie.

Aprire un sito web ti permette di azzerare le differenze di spazio e tempo.

Inoltre, creare un sito web completo e strutturato ti permetterà di fornire informazioni chiare ma esaurienti ai tuoi futuri clienti. Offrendo per esempio una pagina dedicata alle FAQ (domande frequenti) potrai chiarire molti dubbi.

Ci sono svariati modi per aprire un sito web di successo che ti permetta di annullare la distanza temporale e spaziale tra la tua attività e i tuoi clienti, anche se la tua attività si svolge completamente offline, non ti pentirai di avere una vetrina online.

Quanto costa aprire un sito web

Sito web: punto di partenza per i social

A questo punto ti starai chiedendo: ha senso aprire un sito web nel “millennio social”? La risposta è assolutamente sì! Soprattutto in un contesto come quello attuale, di grande visibilità attraverso le varie piattaforme di social network, avere un proprio sito non solo è utile, ma addirittura necessario.

Essere presenti e attivi su Facebook, Twitter, Instagram, TikTok è fondamentale, ma non basta. La tua realtà imprenditoriale necessita di un punto di partenza professionale come un sito web. Questa potrebbe essere la strategia: i social diventano la vetrina in cui esporsi per raggiungere nuovi clienti, ma il sito web rimane il fulcro della tua attività. I clienti sono attratti da una promozione postata su Facebook, ma successivamente vogliono vedere le specifiche del prodotto o del servizio, i dettagli di quello che la tua attività può offrire. Per questo avere un sito web aggiornato è il punto di partenza anche per una strategia social.

Spero che questo articolo ti sia servito come ispirazione per capire come aprire il tuo sito web, adesso tocca a te! In bocca al lupo!

Crea_un_sito_web_senza_sforzo