SEO

Tips for a great blog

Come fare in modo che il tuo sito Web sia visibile nei motori di ricerca



Adesso che hai creato il tuo sito Web vorrai senz'altro che sia visibile nei motori di ricerca, come Google o Bing, preferibilmente in prima posizione! Forse hai già provato a digitare il nome del tuo sito Web per verificare se compare tra i risultati. (Non hai ancora un sito web? Creane uno in pochi semplici passaggi!)

Se non compare, però, non scoraggiarti. L'inserimento di un sito Web tra i risultati di un motore di ricerca non è (purtroppo) immediato e il semplice fatto che il tuo sito Web non sia riportato tra i risultati della ricerca non significa che non sia online, ma semplicemente che non è stato ancora indicizzato dai motori di ricerca. Inserisci il tuo URL (esempio: www.ilmiosito.it o www.nomepersonale.SimpleSite.com) direttamente nella barra dell'indirizzo del tuo browser invece che in Google o Bing e il tuo sito Web verrà visualizzato sullo schermo.

Per ottenere un ranking elevato (ovvero perché il sito sia presente tra i primi risultati di una ricerca) sono necessari molto lavoro e, spesso, molta pazienza. È stato sviluppato persino un concetto, chiamato search engine optimization (noto anche come SEO, ovvero ottimizzazione sui motori di ricerca), che consiste esclusivamente in linee guida e tattiche per fare in modo che un sito Web sia presente tra i risultati delle ricerche. Un'ottimizzazione del sito Web che ne consenta l'adesione a queste linee guida può avere effetti molto positivi sulla frequenza e sul ranking del tuo sito nei risultati dei motori di ricerca.

Quanto più correttamente sono rispettate queste linee guida, note come fattori di ranking, tanto più alto sarà il posizionamento del tuo sito Web nelle ricerche effettuate tramite i motori di ricerca. In generale, gli esperti di marketing su Internet e gli altri professionisti della SEO ritengono che Google si avvalga di 200 fattori di ranking. Se desideri saperne di più sui 200 fattori di ranking di Google, leggi la seguente lista completa.

Invece di approfondire ciascuno dei fattori singolarmente, SimpleSite ti offre alcuni suggerimenti fondamentali sulla SEO, che puoi applicare immediatamente al tuo sito Web. Questi suggerimenti non garantiscono la posizione al primo posto nei risultati dei motori di ricerca, ma faranno in modo che il tuo sito Web sia rilevato più facilmente da Google e Bing e pertanto appaia con un ranking più elevato.

Utilizza le parole chiave sul tuo sito Web

Quando si cerca qualcosa in Internet attraverso un motore di ricerca, si comincia digitando il nome dell'oggetto della ricerca: questi termini ricercati sono chiamati "parole chiave" o "frasi chiave". Le parole chiave sono quello che devi tenere presente quando ottimizzi il tuo sito Web. Quali sono le parole chiave che ritieni che le persone possano cercare per trovare un argomento, prodotto o servizio come quello che offri sul tuo sito Web? Utilizza i titoli dei menu, le intestazioni delle pagine e il testo delle tue pagine Web per facilitare la ricerca dell'argomento del tuo sito da parte dei motori di ricerca. Ma fai attenzione a non esagerare! Una ripetizione eccessiva di parole chiave sul sito Web, anche nota come keyword stuffing, può invogliare i motori di ricerca ad aumentare il ranking e potrebbe funzionare per un breve tempo, ma se Google e Bing rilevano questa pratica, il tuo sito Web sarà penalizzato e posizionato molto più in basso (a pagina 10 o ancora più indietro). Nella peggiore delle ipotesi, il sito potrebbe essere escluso del tutto dai motori di ricerca.

È invece preferibile utilizzare le parole chiave in modo naturale, ad esempio nel titolo della pagina e poi ripeterle una o due volte nel testo. Prova anche a utilizzare sinonimi, perché i motori di ricerca li accolgono favorevolmente e sono in grado di metterli in relazione.

Scegli accuratamente il nome del dominio

Se hai in programma di registrare un dominio per il tuo sito Web, scegline uno breve e facile da ricordare. I motori di ricerca tendono a privilegiare i nomi brevi, unici e pertinenti. Anche l'età di un dominio è un fattore di ranking SEO. Ciò significa che quando si registra un dominio, esso è assolutamente nuovo e non ha la stessa autorità di un nome più vecchio, già presente in Internet da tempo.

Se già disponi di un dominio, ti raccomandiamo di trasferire il nome al tuo sito Web con noi, anziché registrarne uno nuovo. Lo stesso vale per l'età del sito Web: i siti nuovi non avranno un posizionamento elevato come quello dei siti già esistenti da tempo.

Infine, puoi prendere in considerazione l'idea di inserire una parola chiave nel nome del dominio: è un altro modo per segnalare la pertinenza del tuo sito Web ai motori di ricerca.

I motori di ricerca sono molto attenti ai collegamenti ipertestuali ("link") verso un sito Web: puoi pensare a ogni link al tuo sito Web come a un'approvazione. Ogni link indica ai motori di ricerca che il sito Web è interessante e pertinente e forse dovrebbe essere riclassificato e posizionato con un ranking migliore rispetto all'argomento che tratta. Ciò non significa che maggiore è il numero di link, meglio è. Ad esempio, se vai nei post dei blog e nei forum e posti centinaia di link al tuo sito Web, l'effetto non sarà significativo quanto quello di un solo link da un sito Web che tratta un argomento simile al tuo. Per i link ai siti Web, conta la qualità, non la quantità.

Tuttavia, se il tuo sito Web è completamente nuovo, può trarre reale profitto dalla disponibilità di molti link, in quanto verrà notato più rapidamente dai motori di ricerca. Cerca persone che trattano argomenti, servizi o prodotti simili ai tuoi e verifica l'eventuale disponibilità da parte loro di pubblicare sul loro sito un link al tuo sito Web. Chiedi ad amici e parenti di scrivere del tuo sito Web e creare link al tuo sito dal loro o dai loro profili Facebook, Twitter, ecc. Anche farsi notare e far parlare di sé nei social media può influire sul ranking di Google: a tale fine, puoi utilizzare le nostre opzioni di condivisione sui social media presenti sul lato destro del sito Web e condividere le pagine Web su Facebook, Twitter e Google Plus.

Non ci vuole una scienza, ma è necessario un lavoro costante

Seguendo questi consigli, il tuo sito Web potrebbe salire nel ranking dei motori di ricerca per le parole chiave su cui scegli di concentrarti. Tuttavia questa è solo la punta dell'iceberg della SEO.

I risultati dei motori di ricerca dipendono infatti anche dal numero di altri siti Web simili al tuo e da quello che offrite, dall'età del tuo sito Web, dalla frequenza con la quale lo aggiorni, ecc. I motori di ricerca analizzano i siti Web e correggono costantemente i loro risultati: un giorno potresti vedere il tuo sito Web alla pagina 1 e il giorno successivo lo potresti trovare a pagina 2 o 3.

La SEO richiede un lavoro costante sul sito per fare in modo che rimanga pertinente e di alta qualità per le persone che ricercano termini relativi all'argomento, servizio o prodotto che offri. La SEO, inoltre, è un processo lento: possono essere necessarie settimane, o addirittura mesi, per cominciare a vedere dei miglioramenti. Tuttavia, se inizi a seguire i suggerimenti indicati qui e tieni il tuo sito Web aggiornato, migliorerai attivamente i tuoi risultati nei principali motori di ricerca.